martedì 10 dicembre 2013

Tutti a mangiare da Lorenzo!

La Pignatta di Locorotondo - partner degli eventi di #autunnoliola2013


Arrivano le vacanze natalizie. E insieme alla classica slitta con le renne, dietro l'angolo ci sono anche una marea di piatti della tradizione pugliese: baccalà fritto, baccalà al sugo, pettole, cartellate e ogni leccornia che la nostra splendida regione sa offrirci...

Arrivano anche concerti, spettacoli e quanto Liolà desidera condividere con i suoi amici di sempre.

Fra un  appuntamento e l'altro, come non fermarsi per un attimo di ristoro presso La Pignatta di Locorotondo?

Che ne dite, solo per cominciare, di una gustosa impepata di cozze e decine di antipasti di mare e di terra? Per primo si continua con linguine al baccalà e per secondo con il baccalà fritto...

Per finire una marea di dolci: miele e vincotto come protagonisti assoluti su pettole, cartellate e quant'altro...

Quant'è bello il Natale in Puglia!

Contatti
La Pignatta di Zizzi Lorenzo - Via Vittorio Veneto, 110, 70010 Locorotondo, Italy - tel. 080.4316391

lunedì 9 dicembre 2013


 ///FEMI TEMOWO al PetraJazz di Ceglie Messapica (Br)///
 sabato 14 dicembre 2013


Il PetraJazz
Situato nel cuore del centro storico di Ceglie Messapica (Br), incastonato come una perla nella cornice incantata del castello ducale della città, il PetraJazz club è il luogo ideale per l'ascolto di musica dal vivo.


Nelle numerose serate in programma, lo spettatore sarà avvolto dall’incanto di un’acustica eccellente e, al tempo stesso, dall’architettura di un luogo fra i più caratteristici della nostra regione.


Ma PetraJazz club è anche molto di più. Un grande contenitore, un cantiere aperto che accoglie diverse esperienze - musicali, gastronomiche, artistiche, etc. - per il piacere dei suoi ospiti e dei loro cinque sensi.

    
La storia
La passione per la musica e per le emozioni del vivere tout court hanno sempre contraddistinto l'identità di Angelo Silibello fautore del Petra nonchè patron del Ristorante Cibus, in cui si rintracciano senza indugio queste autentiche qualità.

L'ostinazione per questo progetto ha subito trovato favorevole l'entusiasmo di chi con Angelo Silibello condivide la vita, sua moglie Angela, preziosa presenza all'interno del locale. Petra vive di tanti respiri e anime, un congruo gruppo di amici e appassionati collabora per garantire proposte ricercate nel cartellone mensile. 

A tale proposito va riconosciuto il merito dell'estroso percussionista Francesco Lomagistro, nella sua costante osservazione nei confronti della proposta musicale.

La selezione concertistica è infatti attenta a non ignorare quanto di buono il panorama musicale oggi offre, non limitando le proposte in un unico orientamento di stile, il tentativo ambizioso appunto è proprio quello di non volere creare schemi o impostazioni di nessuna natura predefinita.

Nel corso di ogni mese saranno appositamente proposti concerti e serate alternative, atmosfere rarefatte confluiranno nel gusto di gente che ama il mondo e i propri sogni e che della curiosità non vuole liberarsi mai.

Contatti

PETRALIVEMUSIC
via Pietro Elia 11, Castello Ducale
72013 Ceglie Messapica (BR), Italy


Per info: 3896693601  http://www.petralivemusic.com/

domenica 8 dicembre 2013

 Medimex 2013

(6-8 dicembre 2013 - Bari)


Si chiude oggi a Bari (Fiera del Levante) la manifestazione tutta dedicata al mondo della Musica, il Medimex - Mediterranea Musix Expo 2013.

Quest'anno, come nelle scorse edizioni, il Medimex è riuscito a mettere fianco a fianco i grandi i protagonisti del panorama musicale contemporaneo (ospiti di questa edizione Piero Pelù, Francesco De Gregori, Claudio Baglioni, Erica Mou, Manuel Agnelli, solo per citare alcuni nomi) e gli operatori del settore.

A conferma del fatto che "La musica è lavoro", come recita la scritta che accoglie i visitatori del Medimex. Una formula che invita a guardare questo mondo sotto una luce diversa rispetto alla classica visione del jet set musicale come semplice "spettacolo", "talento artistico" ed eccessi di ogni genere.

La musica è anche lavoro, artigianato, fatica e impegno per decine di figure professionali.

Dietro alle luci sul palco, dunque, ci sono una miriade di professionalità da coltivare ed educare. Ecco la ragione dei tanti incontri e discussioni ospitati dalla manifestazione anche quest'anno.

Liolà c'era. Ci siamo divertiti, stupiti e interessati. La Musica ci piace e piace a tutti i nostri amici. Coltiviamo insieme questa passione!

Lo staff di Liolà

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.541752995917182.1073741829.150823571676795&type=1

giovedì 5 dicembre 2013

 ///FEMI TEMOWO al WOMB di Lecce///

 venerdì 13 dicembre 2013

Il Womb
 
Il Womb è un centro multifunzionale dedicato alla cultura e alle arti a 360 gradi. Uno spazio aperto che accoglie qualsiasi forma artistica: dal cinema al teatro, dalla moda alla musica, dal design all’intrattenimento e alla didattica per l’infanzia.
Ma non solo: il Womb è una piattaforma per workshop, happening, performance multimediali. Insomma, tutto ciò che è cultura qui è ben accolto!

La parola Womb, d’altronde, significa letteralmente grembo materno. Ed è questo il concetto intorno al quale s’impernia il progetto, pensato per accogliere e dare nuova vita alla creatività e all’associazionismo, di cui è ricchissimo il nostro splendido territorio pugliese.


L’associazione nasce dalla voglia di due giovani imprenditori della cultura di dar vita a un contenitore dedicato alle arti che non si prendono sul serio, senza spocchia e intellettualismi di sorta. Semplicemente un luogo di scambio all’insegna del sostegno alle buone idee, quelle capaci di migliorare la vita di ognuno.
 
Ogni settore di quelli sopra citati avrà uno o più curatori, nomi di primo piano nel campo dell’arte, del design, della musica. Personalità capaci di imprimere la loro cifra stilistica personale alla programmazione del Womb, un contesto sempre in evoluzione. 


La serata



Dj set d’apertura (soul/funk/jazz)
Live Femi Temowo
Dj set (soul/funk/jazz)



Per info: 3452259964


Prenotazione tavoli: 3936551229

Indirizzo: Strada Vicinale Bernardini snc, 73020 Cavallino, LE


mercoledì 4 dicembre 2013

/// There is a Country ///
Aspettando Femi Temowo in Puglia - Dicembre 2013 #autunnoliola2013


"La collaborazione con un artista visuale sarebbe eccezionalmente per creare immagini concrete dinanzi agli occhi del pubblico potenziale di questo lavoro, qualcosa per aiutare l'immaginazione, insomma. 

L'utilizzo di fotogrammi e filmati originali dell'epoca - non solo della guerra sivile, ma anche della Nigeria in generale - e la creazione di un collage di immagini animate/in movimento sarebbe fantastico per aggiungere un'altra dimensione all'esperienza degli spettatorie contribuire a portare la storia della Nigeria ai loro occhi e alle loro orecchie.

Fra le collaborazioni al progetto includo quella con il chitarrista Lionel Loueke della Repubblica del Benin, guest del progetto. Lionel è un noto musicista jazz afro, molto vicino al mondo di musicisti del calibro di Herbie Hancock e Wayne Shorter.


lunedì 2 dicembre 2013




TRUDDHI: una perla nel cuore della Valle d’Itria


Fra le attrazioni più invidiate della nostra regione, non ci sono soltanto i trulli, il mare e l’ottima gastronomia pugliese. Un posto d’onore merita anche l’ospitalità proverbiale degli abitanti di questa terra incantevole.


Se state pianificando un viaggio in Puglia, allora, non potete non concedervi una sosta a Truddhi. Un luogo da sogno non solo per la sua architettura, un complesso di trulli residenziali finemente ristrutturato, ma anche per la squisita ospitalità e la gentilezza dei suoi proprietari.


Appena arrivati, infatti, sarete accolti dalla famiglia Maggi, che qui risiede da più generazioni, e ha trasformato l’amata casa dei nonni in comodi e accoglienti appartamenti a trulli dotati di tutti i servizi per il vostro relax.

 
Dicono di Truddhi


“Anche se il nostro soggiorno è stato breve,siamo molto soddisfatti. I trulli sono molto belli, i proprietari molto ospitali, gentili e disponibili; è tutto molto pulito ed il posto è ben tenuto. Merita tutto davvero. Speriamo di ritornare!”  Famiglia Magrini



“If you are planning to go the touristic areas (zoo safari, alberobello, etc.) in this region don't look for other hotels. It worths every penny you paid. Family operated, extremely clean, perfectly designed rooms (trullo type) and in the mid of tranqulizing nature and little village. Thanks again to the owners...”





Contatti


TRUDDHI - S.P. 226 C.da Trito, 161 Locorotondo (Ba) 


Per info e prenotazioni:

+390804431326 – 3391147261 – 3926212284



TRUDDHI è partner dell’evento “Femi Temowo in Puglia” – www.liolaeventi.it.#autunnoliola2013







venerdì 29 novembre 2013

///There is a country ///
Aspettando Femi Temowo in Puglia - Dicembre 2013 #autunnoliola2013





"Cercherò di mettere in musica i due discorsi chiave pronunciati dai due leader delle frazioni in lotta: l'annuncio della secessione data dal colonnello Emeka Ojukwu, il leader del Biafra, e il famoso 'No Victor No Vanquished' ('Né Vincitori né vinti') contenuto nel discorso del generale Yakubu Gowon alla fine della guerra. Le parole di questi discorsi saranno messi in musica, si spera con le registrazioni originali delle trasmissioni radio dei discorsi stessi.


Ci sono due poesie, scritte da Chinua Achebe e pubblicate come parte integrante del libro citato in precedenza ("There was a Country"), che metterò in musica. 
In precedenza, avevo sperato di essere in grado di chiedere al grande Chinua Achebe in persona di leggere alcune delle sue poesie incidendo la registrazione all'interno di questo album, ma purtroppo l'autore è scomparso a marzo di quest'anno. La sua morte è una grande perdita per il mondo intero e, ancor di più adesso, spero di essere in grado di utilizzare le sue poesie e il suo libro nel rispetto dello spirito originario, in omaggio a lui e a tutto ciò che rappresentava. 



Sono particolarmente commosso anche dalla storia del compianto Christopher Okigbo, considerato da molti uno dei migliori poeti della Nigeria, ho anche deciso di creare una melodia e l'armonia di una delle sue grandi opere poesie, 'Distanze'."


Femi Temowo

lunedì 25 novembre 2013

/// Femi guitar ///
Aspettando Femi Temowo in Puglia - Dicembre 2013 #autunnoliola 2013


La chiatarra di Femi Temowo è davvero uno spettacolo! Naturalmente,
perché a suonarla è il tocco inconfondibile di questo artista, ritenuto da molti uno dei migliori chitarristi in Europa.

Ma non solo...Il suo strumento ha tutta una storia da raccontare: si tratta di una chitarra semiacustica, una Gibson per la precisione, il top per gli appassionati del settore.

Quando qualcuno decise di mettere la spina alle chitarre, permettendo finalmente a questo strumento di essere amplificato e  suonare a volumi decisamente più alti che quelli acustici, il primo risultato fu proprio la chitarra semiacustica. Uno strumento dalla cassa vuota, non piena come sarà per le chitarre elettriche del rock (le stratocaster Fender, per intenderci) ma dal suono morbido e vicino alle sonorità della chitarra classica.

Oggi le chitarre semiacustiche sono le regine incontrastate dell'improvvisazione Jazz proprio per la profondità e robustezza del suono che riescono a produrre.

Siamo curiosi di ascoltare i miracoli delle dita di Femi su questo strumento!

venerdì 22 novembre 2013

/// There  is a country ///
Aspettando Femi Temowo in Puglia - Dicembre 2013 #autunnoliola2013


"Voglio esplorare alcune delle forme popolari degli stili musicali nigeriani in voga durante la Guerra dell'epoca, alla fine degli anni sessanta, e mescolarli alle forme della moderna improvvisazione jazz.




In particolare, richiamerò le sonorità della musica Highlife - sia della parte occidentale che di quella orientale della Nigeria - e anche altri stili popolari come la musica Apala.

Anche l'Afro-Beat era una forma che aveva cominciato a emergere da questo periodo in Nigeria.

Io credo che la fusione di questi stili con moderna improvvisazione jazz sia qualcosa che può produrre musica molto interessante, di elevato spessore artistico e slancio emotivo. 

martedì 19 novembre 2013

/// There is a country ///
Aspettando Femi Temowo in Puglia - Dicembre 2013 #autunnoliola2013


Questo progetto si ispira all'ultimo libro di Chinua Achebe 'There was a country'; un libro di memorie dedicato alla guerra civile nigeriana.

"Da ragazzino mio padre mi ha raccontato molte storie sulle gesta della sua unità durante la guerra. Anche se sono stato molto affascinato da alcuni dei suoi racconti e terrorizzata dai dettagli di altri, è stato solo dopo diversi anni che li ho veramente collegati a questo evento estremamente significativo nella storia della Nigeria.

A metà del libro di Chinua Achebe, mi sono sentito in dovere di contribuire con qualcosa di musicalmente/artisticamente significativo al suo racconto.

Avevo bisogno di contribuire ad aumentare la conoscenza di questi eventi storici, nel modo migliore e più adatto a me, cioè con l'uso delle moderne musicalità jazz unite alla mia conoscenza approfondita della musica folk dell'Africa occidentale.

In quel momento è nata l'idea di questo nuovo lavoro. Un progetto che, pur nascendo dalla storia della guerra del Biafra, riguarda tutti noi. Voglio esplorare l'esperienza umana che nasce dall'atrocità di una guerra come questa.

Per questo, 'There is a country' non è un'operazione a sfondo politico, ma un viaggio artistico che dimostra come l'arte sappia aiutarci a comprendere e contemplare anche il più odioso degli eventi storici."

Femi Temowo